Censimento del territorio – Riordino della numerazione civica

La corretta gestione del territorio passa preliminarmente da un sistema ecografico aggiornato. Toponomastica e numerazione civica ne sono i pilastri.

Il progetto di rifacimento della numerazione civica comprende:

  • Lo studio territoriale per il rilievo e l’aggiornamento della pianta cartografica raffigurante tutti gli attuali itinerari viari principali già anagraficamente riconosciuti con l’aggiunta eventuale dei nuovi, da definirsi in funzione della numerazione civica metrica

  • Informazione ai cittadini mediante Depliant informativo

  • La progettazione e realizzazione della nuova numerazione civica metrica a tutte le porte ed altri accessi dalle aree di circolazione, ai sensi dell’art. 42 del D.P.R. n. 223 del 30/5/1989. Questo innovativo concetto consiste nell'assegnare il nuovo numero civico esterno ad ogni accesso, sulla base della distanza metrica risultante dal centro dell’accesso stesso rispetto all’inizio della strada, mantenendo, mediante locali arrotondamenti in centimetri, una numerazione pari alla destra della strada e dispari alla sinistra. La numerazione civica metrica, una volta realizzata, non necessita di ulteriori interventi modificativi nel tempo

  • In un primo momento i nuovi numeri civici esterni assegnati saranno provvisoriamente impressi con pastello delebile, direttamente sulle facciate dei fabbricati, ove successivamente sara posta la targhetta definitiva.

  • La rilevazione di tutte le Targhe viarie esistenti e di quelle eventualmente mancanti, ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. n. 223 del 30/5/1989, la formazione di un dettagliato elenco descrittivo che evidenzia il tipo di targa, il tipo di supporto necessario, l’ubicazione del pannello

  • La messa a disposizione dell’Ente di tutta la fase di rilevazione e progettazione, allo scopo di consentire le osservazioni, la proposizione di modifiche, la sua definitiva approvazione

  • La totale fornitura e posa in opera, per tutti gli accessi principali, delle targhette per la numerazione civica esterna, realizzate in ceramica con le seguenti caratteristiche: targhetta in Ceramica, formato ottagonale cm. 10,5 X 15,5 con stemma, nome Comune e nome via – vedere allegato con fax-simili di targhette

Codice Fiscale Unita Immobiliare
Una volta completata la numerazione civica e che tutti gli immobili potranno essere ordinati territorialmente secondo i nuovi itinerari viari e la nuova numerazione civica, è possibile elaborare ed assegnare, unità immobiliare, un 'codice fiscale', definito appunto 'codice fiscale dell’immobile' composto come indicato nell'immagine seguente.

Il Codice Fiscale dell’Unità Immobiliare potrà essere il collegamento con la Nuova Numerazione Civica Metrica, gli “Oggetti” (immobili) ed i seguenti archivi:

  • Archivio Anagrafe Civile (sia per nucleo familiare, che per singolo residente)

  • Archivio Catasto Fabbricati (collegamento con gli

  • Archivio T.A.R.S.U.

  • Archivio T.O.S.A.P.

  • Archivio I.C.I.

  • Archivio Utenti Acquedotto, etc.